Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:12 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, lo spettacolo sulla Shoah interrotto da un professore negazionista

Cronaca sabato 05 marzo 2022 ore 19:35

La banda dei bancomat inseguita per 25 chilometri

Carabinieri in servizio di notte (foto di repertorio)

Chiodi e fumogeni dall'auto dei ladri per cercare di fermare i carabinieri che li hanno braccati fino a Fucecchio. Uno è stato arrestato



PORCARI — Da Porcari a Fucecchio, 25 chilometri di folle inseguimento da parte dei carabinieri, mentre dall'auto dei ladri venivano lanciati chiodi a quattro punte e fumogeni. E' avvenuto la notte scorsa, quando un cittadino ha segnalato tre malviventi incappucciati che stavano tentando di far saltare con l'esplosivo il bancomat della filiale Bpm di via Roma.

I militari della sezione radiomobile di Lucca, già in zona, si sono precipitati sul posto e i malviventi hanno tentato la fuga a bordo di un'auto di grossa cilindrata. E' nato così l'inseguimento, terminato solo dopo 25 chilometri. Abbandonata l'auto, hanno provato a fuggire a piedi.

Dei tre della banda, due sono riusciti a dileguarsi mentre uno è stato arrestato. Si tratta di un 39enne di nazionalità sinti, finito in manette per tentato furto aggravato, detenzione di materie esplodenti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, in flagranza di reato.

Per mettere in sicurezza l'esplosivo è stato richiesto l'intervento degli artificieri del nucleo investigativo di Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità