Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Cronaca martedì 16 aprile 2024 ore 14:40

Permesso premio e poi non rientra in carcere

carcere

Il detenuto è stato avvistato per strada e catturato da un poliziotto penitenziario fuori servizio prima che fuggisse facendo perdere le sue tracce



PORTO AZZURRO — Il permesso premio e poi addio: il detenuto non aveva fatto rientro nel carcere di Porto Azzurro in cui è ristretto. Non è andato lontano, perché è stato intercettato e catturato prima della fuga dall'isola d'Elba da un poliziotto penitenziario in quel momento libero dal servizio.

I fatti tra sabato e domenica, quando l'agente lo ha notato per le vie di Porto Azzurro. Il poliziotto ha pedinato l'evaso allertando i colleghi in questura. Quindi, all'arrivo della polizia di Stato, l'ha fermato. Visitato in ospedale per verificare le sue condizioni di salute, è stato ricondotto nel penitenziario elbano.

A dare notizia di quanto accaduto è oggi il segretario regionale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe) Francesco Oliviero, che loda "l'abnegazione, zelo e professionalità dell'assistente di polizia penitenziaria".

Sulla vicenda è intervenuto anche Donato Capece, segretario generale del Sappe, che oltre all'encomio verso l'agente esprime l'auspicio "che gli venga riconosciuta una adeguata ricompensa ministeriale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'orrore si è consumato nella notte: lui l'ha avvicinata con gentilezza, poi l'ha afferrata per il collo e minacciata costringendola ad appartarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca