Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Cronaca venerdì 15 ottobre 2021 ore 19:00

Si scontrano all'incrocio, donna muore sul colpo

Il terribile incidente è avvenuto tra un'auto e una bicicletta. I medici hanno tentato di rianimare la donna ma per lei non c'è stato niente da fare



PRATO — Una donna di origine cinese di 30 anni è morta questa mattina in un incidente avvenuto alle 9 all'incrocio tra via Ferrucci e via Tommaso di Piero. La donna, che era a bordo di una bicicletta e proveniva da via di Piero, si è scontrata con un'auto condotta da un pratese di 37 anni ed è deceduta sul colpo.

Secondo una prima icostruzione, il terribile impatto è avvenuto nei pressi del semaforo. La donna è stata soccorsa prima da un'infermiera che si trovava sul posto e poi dai sanitari del 118 ma non c'è stato niente da fare. 

La vittima non aveva con sè ed è stata identificata solo qualche ora dopo. Regolarmente residente in Italia, la signora era sposata con due figlie piccole.

L'esatta dinamica dell'incidente mortale è al vaglio della polizia municipale di Prato; il tratto della strada interessato è rimasto chiuso per diverso tempo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Schianto mortale nel pomeriggio dove un giovane motociclista è morto sul colpo. Inutili i tentavi dei medici del 118 di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca