Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°16° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 24 ottobre 2019

Cronaca lunedì 23 settembre 2019 ore 10:31

Un figlio col quindicenne, via al processo

Iniziato il processo con rito abbreviato per la donna di 32 anni che ha avuto un figlio dal ragazzo a cui dava ripetizioni. Presente anche il marito



PRATO — Via al processo, in rito abbreviato, a carico della 32enne di Prato accusata di atti di violenza sessuale e atti sessuali sul 15enne da cui ha avuto un figlio (vedi articoli collegati). Il processo era stato rinviato a oggi per un cambio del collegio del tribunale di Prato.

La donna e il marito, imputato di falsa attestazione di stato civile per aver detto di essere lui il padre del neonato, sono entrambi presenti in aula. La donna è agli arresti domiciliari dal 27 marzo scorso. Durante il processo, a giudizio immediato, non saranno ascoltate testimonianze, ma sarà utilizzato il racconto che il quindicenne ha reso durante l'incidente probatorio.

Il bambino nato dalla relazione tra la 32enne e il 15enne ora ha un anno. Nel processo, un peso rilevante potrebbero avere le dichiarazioni rese dal 15enne in incidente probatorio: il ragazzo, in quella circostanza, ascoltato in modalità protetta, aveva raccontato che i primi rapporti sessuali erano iniziati quando ancora non aveva compiuto 14 anni, smentendo la versione della donne che invece ha sempre sostenuto che fossero iniziati quando il minore era già 14enne.



Tag

Manovra, Fioramonti: "Sono preoccupato, risorse per la scuola sembrano poche"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità