Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 14°27° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Cronaca mercoledì 12 giugno 2019 ore 19:11

Un figlio col quindicenne: "Ragazzo inattendibile"

E' iniziato il processo contro la donna di 31 anni accusata di violenza sessuale su un adolescente a cui dava ripetizioni



PRATO — E' incentrata sulla presunta inattendibilità della vittima una delle due relazioni presentate dagli avvocati difensori della donna d 31 anni rinviata a giudizio per violenza sessuale su un ragazzo di 15 anni a cui dava ripetizioni di inglese e dal quale ha avuto un bimbo poco meno di un anno fa.

Il processo è iniziato questa mattina ed è stato subito rinviato al 14 giugno per un problema formale. L'altra relazione presentata dai difensori della donna è una perizia pesicologica volta a dimostrare che l'imputata non può reiterare il reato e quindi a giustificare la richiesta di revocarle gli arresti domiciliari.

La donna non ha preso parte all'udienza mentre era presente il marito, anche lui rinviato a giudizio ma per il reato di alterazione di stato civile: l'uomo è accusato di aver riconosciuto come proprio il neonato concepito dalla moglie con il quindicenne pur essendo a conoscenza di non essere il vero padre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Attualità