Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:58 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Attualità sabato 03 febbraio 2024 ore 17:00

Prima sfilata a Viareggio, è iniziato il Carnevale

Foto di: Carnevale di viareggio /Facebook

Un omaggio a Sandra Milo ha dato il via alla 151esima edizione della kermesse. Burlamacco d'oro a Myrta Merlino e Marco Tardelli



VIAREGGIO — I tradizionali tre colpi di cannone hanno dato il via oggi al Carnevale di Viareggio.  Prima della cerimonia di apertura, dallo speaker è stato fatto un omaggio a Sandra Milo, recentemente scomparsa. L'attrice e musa di Fellini, cresciuta in Toscana, era molto legata alla manifestazione viareggina che oggi giunge alla 151esima edizione.

Quello di oggi è stato il primo di 6 corsi mascherati: a sfilare 9 di prima categoria e 4 di seconda categoria, ai quali si aggiungono 8 mascherate di gruppo e altrettante isolate.

Tra le iniziative della giornata anche la consegna del Burlamacco d'oro alla giornalista e conduttrice televisiva Myrta Merlino e all'ex calciatore Marco Tardelli, campione del mondo nel 1982 con la Nazionale italiana.

Presente alle iniziative della giornata anche il presidente della Regione Eugenio Giani in prima fila, sul palco di piazza Mazzini, per il tradizionale alzabandiera.

"Ironia, umorismo, creatività - ha detto il presidente Giani - nei personaggi proposti dai carri si intrecciano con i messaggi valoriali di sostenibilità ambientale, pace, natura, cultura e fanno del Carnevale di Viareggio un biglietto da visita autentico per la Toscana".

“E' per questo che per me il Carnevale è un appuntamento irrinunciabile – ha proseguito il presidente – una manifestazione di rilievo internazionale ma che racchiude in sé i tratti tipici dell’identità toscana. Oggi più che mai questa sua impronta tutta toscana, grazie alla creatività e alla maestria dei carristi e di tutti gli operatori e alla sapiente guida della presidente Marialina Marcucci, riesce ad esprimersi e a fondersi negli originalissimi soggetti dei carri e nei contenuti delle mostre e degli eventi collaterali, tutti di grande valore culturale e artistico. Anche quest’anno siamo pronti a farci stupire da questa straordinaria manifestazione e a viverla fino in fondo sia nei suoi momenti ludici sia negli spunti di riflessione e impegno”. 

Dopo il primo corso le altre date da segnare sul calendario sono l'8, l'11, il 13, il 18 e 24 Febbraio, giorno in cui si svolgerà la sfilata conclusiva.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno