Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Attualità venerdì 20 maggio 2016 ore 17:21

Priscilla e Pompeo riconquistano il mare

Le due tartarughe rimaste impigliate nelle reti dei pescatori all'Argentario sono state curate e oggi, perfettamente guarite, sono state liberate



GROSSETO — A rimettere in sesto le due tartarughe caretta caretta sono stati gli esperti del Centro Recupero Tartarughe Marine di Grosseto (Club Subacqueo Grossetano).

La liberazione in mare, che rientra nelle attività della rete regionale attraverso l'Osservatorio toscano per la biodiversità, è avvenuto presso uno stabilimento balneare di Marina di Grosseto, alla presenza dell'assessore comunale al turismo Luca Ceccarelli, la Guardia Costiera e il Corpo Forestale dello Stato.

Erano presenti anche una trentina di bambini di due classi della scuola primaria di Marina di Grosseto e della scuola materna di Buriano, frazione del Comune di Castiglione della Pescaia.

A fine cerimonia le scolaresche si sono trattenute con la biologa del Centro recupero tartarughe Luana Papetti che ha proiettato alcuni filmati e illustrato ai bimbi le tematiche principali del mondo delle tartarughe marine.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità