Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:19 METEO:FIRENZE22°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Cronaca sabato 18 maggio 2024 ore 09:45

Operaie senza permesso di soggiorno, multa da 40mila euro

Ai titolari di un'attività è stata comminata una sanzione da migliaia di euro per una serie di irregolarità: nessun controllo sanitario, né contratti



PROVINCIA DI AREZZO — A insospettire i Carabinieri della Stazione di Pieve Santo Stefano sono state le luci del magazzino, accese fino a notte fonda. Così, dopo alcuni controlli e le necessarie verifiche, insieme ai militari dell'Ispettorato del Lavoro di Arezzo, hanno fatto irruzione nel capannone, riscontrando innumerevoli irregolarità.

I Carabinieri, infatti, hanno immediatamente rilevato l'omessa sorveglianza sanitaria sui lavoratori, che non erano stati informati in materia di sicurezza, né tantomeno avevano svolto una formazione apposita.

Inoltre, due operaie erano addirittura prive di permesso di soggiorno, impiegate quindi in totale assenza di un regolare contratto che tutelasse i loro diritti. Le due donne, al momento dell'irruzione dei Carabinieri, erano in più prive di documenti di identità idonei a permettere un’eventuale identificazione certa e l’avvio per una valutazione sulla regolarizzazione della loro permanenza.

Di conseguenza, i militari hanno disposto l’immediata sospensione di tutte le attività di produzione, elevando sanzioni amministrative a carico dei titolari per quasi 40mila euro, nonché l’obbligo di presentazione in Questura per verificare la posizione delle operaie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno