Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:07 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte sulla tragedia di Ischia: «Nel 2018 nessun condono, sbloccato stallo senza deroghe a vincoli»

Cronaca sabato 04 novembre 2017 ore 11:41

Si nascondevano nei sotterranei di Sammezzano

Due uomini sono stati sorpresi dai carabinieri a scattare foto nello storico edificio. Volevano documentarne lo stato di abbandono



REGGELLO — Ieri mattina i carabinieri di Reggello hanno sorpreso due uomini di 39 e 45 anni, entrambi originari del torinese, all’interno del Castello di Sammezzano, mentre si nascondevano nei sotterranei.

Per entrambi è scattata una denuncia in stato di libertà per danneggiamento, aggravato dalla natura artistica della struttura, e violazione di domicilio.
Dalla ricostruzione dei fatti è stato appurato come i due soggetti, introdottisi all’interno del castello piegando un’inferriata di una finestra del piano terra, stessero facendo numerose foto agli ambienti del bene culturale, al fine di documentarne le condizioni di abbandono.

L’Istituto di vigilanza deputato al controllo dell’area ha notato dalle videocamere di sorveglianza la presenza dei due intrusi e l’ha segnalata ai carabinieri di Figline Valdarno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118, i medici hanno dovuto constatare il decesso della donna e successivamente quello dell'uomo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità