Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°26° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 22 ottobre 2019

Politica lunedì 09 febbraio 2015 ore 16:30

Regionali, faccia a faccia Salvini-Berlusconi

Salvini ha proposto al leader di Forza Italia di appoggiare i candidati della Lega in Toscana, Liguria e Veneto. Il nodo potrebbe sciogliesi in serata



ROMA — Silvio Berlusconi, nel corso del confronto con il leader della Lega, ha ribadito la decisione di stare all'opposizione del governo di Matteo Renzi riscuotendo l'approvazione di Sanvini ma la discussione sulle  candidature per le elezioni regionali è stata più problematica. 

Come riferisce l'Ansa, Salvini ha dichiarato di avere molte perplessità su alcuni candidati appoggiati da Forza Italia, a partire da Giovanni Lamioni, presidente della Camera di Commercio di Grosseto, su cui hanno trovato un accordo in Toscana i rappresentanti azzurri e quelli della nuova Area Popolare nata dalla fusione fra Ncd e Udc.

"Laddove si tornerà al voto non è possibile che il simbolo della Lega sia affiancato a quello dell'Ncd di Alfano, un partito che ha scelto Renzi - ha dichiarato Salvini - Ho chiesto a Silvio Berlusconi di sostenere i nostri candidati governatori alle prossime regionale, non solo in  Veneto ma anche in Liguria e in Toscana. Li riteniamo vincenti". "Ci mettiamo a disposizione con i nostri uomini e i nostri programmi" ha concluso Salvini.

Nel pomeriggio, l'econmista Claudio Borghi, indicato nei giorni scorsi come un possibile candidato governatore in Toscana per la Lega, ha twittato "Per le regionali proporremo dei nostri candidati. Porte aperte chi vorrà sostenerli in alternativa al Pd".  E ancora: "Per posizione ufficiale Lega nord su elezioni regionali in Toscana, annuncio questa sera dopo il consiglio nazionale toscana".



Tag

Maltempo sul Nord-Ovest: strade allagate e città in tilt

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca