Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Cultura domenica 19 febbraio 2017 ore 15:35

Quando arriva l'ora di fare i conti con la storia

La tragedia delle foibe fra verità storica e memorie tradite. Le omissioni che stravolgono i fatti. Un lettore ci scrive



FIRENZE — RIceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera che ci ha inviato il lettore Alessandro Martiradonna:

Gentile direzione

vi seguo quotidianamente e trovo il vostro servizio molto utile.

Mi sono imbattuto nella notizia riguardante la commemorazione sull'eccidio delle foibe e ho trovato una foto che riprende una fucilazione.

Desidero far notare che come riportato dal link che allego , quei soldati sono italiani e i fucilati sono contadini sloveni. Tutto questo è avvenuto nel periodo di occupazione della Dalmazia da parte delle truppe fasciste italiane.

Visitando la risiera di san sabba a Trieste si possono trovare documenti in merito, ma questa parte della stessa storia viene nascosta o dimenticata. Quest'anno il governatore Rossi, durante la commemorazione in consiglio regionale ha accennato a quanto vi dico, ma una parte dei politici presenti ha contestato il suo intervento.

Concludo questa mia dichiarando entrambi i periodi violenti come episodi da deprecare e condannare , ma se si vuole veramente arrivare ad una riconciliazione bisognerà fare i conti con tutto ciò

cordiali saluti

Alessandro Martiradonna


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno