Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:47 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Attualità venerdì 14 agosto 2020 ore 11:00

Rientri dall'estero, ecco come fare tamponi e registrazioni

Chi torna in Toscana da un Paese dell'area Schengen può chiamare un numero verde. Da stasera alle 20 il via alle registrazioni sul sito della Regione



FIRENZE — Covid di Ferragosto: fra ordinanze regionali in ordine sparso e decreti ministeriali a singhiozzo, è dura comprendere che cosa si deve fare esattamente se con  si torna in Italia da un viaggio all'estero. La Regione Toscana ha cercato di chiarire le disposizioni attualmente in vigore, comprese quelle emanate nei giorni scorsi dal governatore Rossi.

INGRESSO LIBERO

Fino al 7 Settembre possono entrare liberamente sul territorio nazionale i viaggiatori in arrivo da Francia, Germania, Spagna, Andorra, Portogallo, Regno Unito, Irlanda, Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Islanda, Lussermburgo, Polonia, Estonia, Lettonia, Lituania, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Liechtenstein, Cipro, Principato di Monaco, San Marino e Vaticano.

Questi viaggiatori, all'arrivo in Toscana, possono sottoporsi gratuitamente e senza prescrizione medica al tampone per la ricerca del Covid telefonando al numero verde 800556060. Il test sarà eseguito presso la Asl territoriale.

QUARANTENA OBBLIGATORIA

Tutti i viaggiatori in arrivo da altri Paesi non citati nell'elenco qui sopra devono sottoporsi alla quarantena obbligatoria di 14 giorni.

TAMPONE OBBLIGATORIO

Coloro che nei 14 giorni antecedenti al ritorno in Italia hanno soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta o Spagna, hanno l'obbligo di effettuare almeno una delle seguenti alternative:

a) presentazione all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell’attestazione di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio italiano, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;

b) sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento; in attesa di sottoporsi al test presso l’azienda sanitaria locale di riferimento, le persone sono sottoposte all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Sia nel primo che nel secondo caso, per chi torna in Toscana da Croazia, Grecia, Malta o Spagna è obbligatorio comunicare il rientro registrandosi sul sito della Regione. 

IMPORTANTE: La sezione del sito per registrazione dei rientri sarà accessibile a partire dalle ore 20 di stasera, 14 agosto 2020.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca