Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità mercoledì 03 febbraio 2016 ore 18:46

Tari, i toscani pagano 44 milioni di troppo

Secondo Confcommercio imprese e famiglie spendono più di quanto dovrebbero, vista la quantità di rifiuti prodotta. Colpa di un sistema inefficiente



FIRENZE — I numeri dell'osservatorio sono impietosi: a Lucca la spesa supera di quasi la metà (+47,66%) il fabbisogno effettivo, calcolato in base alla quantità di rifiuti prodotti. 

Al secondo posto c'è Prato con il +43%, poi Siena a quasi +30% e gli altri capoluoghi intorno al +20%.

In controtendenza Arezzo e Pistoia, dove la Tari è sostanzialmente in linea con la quantità di rifiuti prodotta dai cittadini. 

Il costo dell'inefficienza in Toscana è di oltre 44 milioni di euro l'anno, il secondo in Italia. 

"Un eccesso di spesa che non trova giustificazioni e che rallenta la competitività delle imprese toscane - ha sottolineato il direttore regionale di Confcommercio Toscana Franco Marinoni - Le imprese producono almeno l'11% dei rifiuti in meno rispetto al 2010 ed è curioso che le bollette non si siano adeguate alla nuova realtà". 

Secondo Confcommercio è necessario che i Comuni rivedano i coefficienti. "In modo - ha spiegato Marinoni - da eliminare le disparità territoriali e di categoria, ma, soprattutto, che il sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti sia ricalibrato in base alle nuove esigenze e improntato alla massima efficienza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un uomo di 47 anni che aveva appena terminato di giocare una partita di calcetto. Vani i soccorsi. Lascia tre figli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità