Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità giovedì 27 ottobre 2022 ore 19:00

Pane fino a 8 euro al chilo, ecco dove costa di più

pane

Il prezzo del pane fresco dal campo alla tavola aumenta di 10 volte per via di guerra e caro energia. Quanto si spende nelle città toscane



TOSCANA — Il pane più salato lo masticano i fiorentini, dove il costo al chilo nel mese di Settembre ha raggiunto il picco di 8 euro, a fronte di un prezzo medio sempre al chilo di 3,7 euro. Ma la corsa dei prezzi per un alimento base prosegue in tutta la Toscana, pur se non alla velocità dei mesi precedenti, Luglio in testa. 

Per le famiglie mettere il pane a tavola rischia di diventare un lusso: inflazione e speculazioni dal campo alla tavola fanno aumentare di 10 volte il prezzo finale con il risultato che acquistare un chilo di pane fresco fatto con farina di grano costa nella provincia di Firenze il 23% in più rispetto all’inizio dell’anno. A dirlo è un’analisi di Coldiretti Toscana sulla base dei prezzi dell’Osservatorio del ministero per lo sviluppo economico che non monitora tutte le città toscane, ma la gran parte. 

Ogni famiglia toscana spende al mese circa 20 euro per il pane per una spesa complessiva di circa 400 milioni all’anno. Firenze si conferma la provincia dove il pane costa di più, prendendo come riferimento il prezzo medio - 3,7 euro al chilo rispetto al mese di Luglio - seguita da Livorno con 3,5 euro al chilo e Grosseto con 2,99, Lucca con 2,91 euro, Arezzo 2,86 euro, Pistoia 2,74 euro e Siena 2,69 euro.

Tabella Coldiretti Toscana su dati Ministero per lo sviluppo economico

Tabella Coldiretti Toscana su dati Ministero per lo sviluppo economico

Secondo l’analisi di Coldiretti sulla base dei dati dell’Osservatorio del Mise tra Luglio e Settembre i prezzi del pane fresco con farina di grano sono aumentati a Grosseto (+6%), Livorno (+6%), Firenze (+5%) e Siena (+0,3%) ma sono calati ad Arezzo (-6%), Pistoia (-3%) mentre a Lucca sono rimasti stabili. La rincorsa dei prezzi, almeno così pare, mostra i primi segnali di frenata. Considerazione diversa invece se prendiamo come riferimento il periodo Gennaio-Settembre, con aumenti in tutte le province ed anche in doppia cifra per Firenze (+23%), Grosseto (+17%) e Livorno (+10%).

L'analisi

Coldiretti attribuisce la colpa di questa turbolenza dei prezzi, con una spesa di 650 euro in più l'anno per il cibo per ogni famiglia toscana, è da attribuire agli effetti della guerra che ha moltiplicato manovre speculative e pratiche sleali sui prodotti alimentari: dai tentativi di ridurre la qualità dei prodotti offerti sugli scaffali alle etichette ingannevoli fino al taglio dei compensi riconosciuti agli agricoltori.

L'Italia è dipendente dalle importazioni straniere già per il 64% del grano tenero che serve per pane, biscotti, dolci. E: “Dal grano al pane i prezzi aumentano più di 10 volte a causa dei rincari record di energia, mangimi e fertilizzanti scatenati dalla guerra in Ucraina e delle distorsioni all’interno delle filiere che impoveriscono le tasche dei cittadini e danneggiano gli agricoltori", spiega il presidente di Coldiretti Toscana Fabrizio Filippi.

Oggi un chilo di grano viene pagato agli agricoltori intorno ai 36 centesimi e serve per produrre un chilo di pane che viene venduto ai consumatori a prezzi medi variabili che possono oscillare nella nostra regione tra i 2,69 euro di Siena e i 3,7 euro di Firenze. L’incidenza del costo del grano sul prezzo del pane resta dunque marginale, pari a circa il 10% in media.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca