Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:17 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità venerdì 13 gennaio 2017 ore 10:31

Rogo nel capannone, una mappa dei luoghi occupati

Questa l'idea del governatore della Toscana Enrico Rossi, parlando del rogo a Sesto Fiorentino che è costato la vita a Alì Mosa, somalo di 44 anni



FIRENZE — Dopo il rogo accaduto all'interno del capannone-dormitorio all'Osmannoro, nella periferia di Sesto Fiorentino, e dove al suo interno ha perso la vita Alì Muse, profugo somalo di 44 anni, entrato nel capannone in fiamme per recuperare i documenti per il ricongiungimento familiare, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi proporrà al prefetto una mappatura dei luoghi occupati abusivamente.

"C'è una blandizia nell'atteggiamento che abbiamo e che ha lo Stato - ha detto Enrico Rossi -. Lì era già era stato tentato una volta lo sgombero, mi risulta una volta siano stati tagliati gli allacciamenti all'Enel. Queste situazioni bisogna davvero bonificarle. Esiste la possibilità di fare delle ordinanze per quanto riguarda le situazioni igienico-sanitarie e sicurezza che non sono adeguate". 

 "Scriverò oggi stesso, parlerò con il prefetto di Firenze, metterò a disposizione un fondo perché si faccia la mappa di queste situazioni e si intervenga con ordinanze o anche con lo sgombero dove necessario o ricostruendo villaggi con piccoli moduli abitativi". 

Su questo punto, assicura Rossi, "prendo un impegno preciso e sono certo che su questo la Toscana dimostrerà, come abbiamo fatto per Prato dopo Teresa Moda dove morirono 7 persone, che riusciremo a cambiare la situazione. È un problema di forza, di coerenza, di senso dello Stato. Abbiamo bisogno di umanita' e di sicurezza". 

Tornando alla vittima di Sesto secondo Rossi bisogna capire se il sogno del ricongiungimento familiare "sia finito o se ha senso che si possa ancora realizzare. Dobbiamo chiederci cosa si può fare. Questo tema deve riguardare anche lo Stato".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe stata una fuga di gas a innescare una deflagrazione seguita da un incendio in un appartamento. L'anziano rimasto ustionato rischia la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità