Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 06 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Achille Lauro vestito da sposa bacia Boss Doms e duetta con Fiorello

Attualità giovedì 31 dicembre 2020 ore 18:42

Colpo di coda del Covid, 23mila nuovi casi, Rt a 0,93

Impennata di nuovi positivi nell'ultimo bollettino nazionale del 2020. Monitoraggio Iss: "300 casi ogni 100mila abitanti". Vaccinati 17mila italiani



ROMA — Il 2020 si chiude con 17.291 persone già vaccinate in Italia contro il sarscovi2, operatori sanitari e anziani nelle rsa. Ma nel bollettino nazionale di oggi c'è anche un vistoso incremento di nuovi casi di contagio, 23.477 in sole 24 ore a fronte di 186.004 tamponi. Ieri i nuovi casi erano stati 16.202 con 17mila tamponi in meno. Il tasso di positività sale quindi di tre punti, dal 9,6% di ieri al 12.6% di oggi. 

In base ai dati ufficiali, nel 2020, in Italia, sono state quindi contagiate dal nuovo coronavirus 2.107.166 persone; di queste, 1.463.111 sono guarite o sono state dimesse dagli ospedali.

I dati del bollettino nazionale di oggi confermano una tendenza segnalata anche nel monitoraggio settimanale sull'andamento dell'epidemia effettuato dall'Istituto superiore di sanità e relativo al perido fra il 21 e il 27 Dicembre: l'indice Rt è salito da 0.90 a 0.93 e l'incidenza della malattia è di 300 casi di Covid ogni 100mila abitanti, un valore ancora lontano dal livello di guardia (50 casi ogni centomila abitanti) che permetterebbe il completo ripristino sull’intero territorio nazionale dell’identificazione dei contagiati e il tracciamento dei loro contatti.

Nelle ultime 24 ore sono state registrate anche 555 vittime, dato purtroppo in linea con quelle di ieri, 575. Il totale dei deceduti in Italia a causa dell'infezione sale così a 74.159.  

Anche se nell'ultimo monitoraggio dell'Iss si segnala un miglioramento del tasso di occupazione dei posti letto ospedalieri da parte dei malati di Covid, nel bollettino nazionale di oggi i numeri sono peggiorati, con 202 nuovi ingressi, di cui 46 in Lombardia e 31 nel Veneto, e un saldo fra ingressi e uscite di 27 malati in condizioni critiche in più.

Per quanto riguarda le regioni che nelle ultime 24 ore hanno registrato il maggior incremento di positivi, al primo posto c'è il Veneto con 4.800 casi a fronte di 24.177 tamponi. Segue la Lombardia con 3.859 casi su 32.858 test. In Toscana i nuovi casi positivi oggi sono 632 a fronte di 11.353 tamponi.

Qui sotto la grafica con il raffronto fra tutte le regioni.

"Complessivamente, l’incidenza del contagio in Italia rimane ancora molto elevata e l’impatto dell’epidemia  è ancora sostenuto nella maggior parte del Paese - si legge nell'ultimo monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità -  Tale situazione conferma la necessità di mantenere nel tempo la linea di rigore delle misure di mitigazione adottate nel periodo delle festività natalizie".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità