Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Attualità mercoledì 30 dicembre 2020 ore 19:10

In Toscana decessi aumentati del 30% fra Ottobre e Novembre

Il dato fa parte del rapporto Istat-Iss. In questi due mesi si è concentrato l'86% dei casi di Covid registrati sul territorio regionale



FIRENZE — Due mesi neri, segnati dall'epidemia e dal dolore: stiamo parlando dell'Ottobre e del Novembre 2020, durante i quali la Toscana ha registrato un incremento del 30% dei decessi rispetto alla media dello stesso bimestre degli anni compresi fra il 2015 e il 2019. E quei morti in più sono collegabili alla pandemia di Covid-19.

Il dato fa parte dell'ultimo rapporto stilato dall'Istat con l'Istituto superiore di sanità e dimostra la drammaticità delle conseguenze della seconda ondata del contagio. 

Dall'inizio dell'epidemia alla fine di Novembre i morti di Covid in Toscana sono stati 2.492, di cui 1.054 nel periodo compreso fra Febbraio e Maggio e 1.353 fra Ottobre e Novembre.

Sempre in questi ultimi due mesi è stato individuato l'86% dei casi positivi in Toscana, 35.805 a Ottobre e 52.14 a Novembre su un totale di 102.307.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia in mezzo agli ombrelloni, dove un uomo ha perso la vita stroncato da un malore. Attivato l'elisoccorso, vani i tentativi di rianimarlo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca