Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità venerdì 08 maggio 2020 ore 18:00

Covid, l'epidemia decresce in tutta Italia

Dall'Istituto superiore di sanità: un caso su 5 di Covid è asintomatico, attualmente a livello nazionale l'indice di contagiosità R0 è fra 0,5 e 0,7



ROMA — A cinque giorni dall'allentamento delle misure restrittive la curva dell'epidemia del virus Sars-CoV2 continua a decrescere, un segnale che prosegue in tutte le regioni d'Italia, inclusa la Lombardia. A dirlo il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss), Silvio Brusaferro, nella conferenza stampa organizzata dall'istituto. II tasso di contagiosità indicato con R0 risulta attualmente sotto il valore 1 ed è compreso fra 0,5 e 0,7. In ogni caso Brusaferro ha sottolineato che per avere un'idea sull'impatto dell'avvio della fase 2 sulla circolazione del virus bisognerà aspettare la prossima settimana. Dall'analisi di questi dati si potranno fare ragionamenti per decidere misure successive.

"La fase 2 è molto delicata - sottolineato Brusaferro -, è importante che il Paese riparta, ma il virus non ha cambiato né identità né caratteristiche, perciò violare le regole di comportamento per la prevenzione del contagio potrebbe facilitare la circolazione".

Per quanto riguarda l'incidenza di letalità si conferma soprattutto nelle fasce d'età più elevate. Su 2400 deceduti, la maggioranza ha come prima causa infezione di Covid, invece il 12% ha cause che si sono sovrapposte.

Per quanto riguarda i decessi, il presidente di Istat Giancarlo Blangiardo, ha sottolineato che sono state 25.354 le morti in più registrate dall'Istat dal 20 febbraio al 31 marzo, pari al 39% in più rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti, dei quali poco più della metà sono attribuibili a Covid diagnosticato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno