Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:52 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, Khamenei: «Le proteste pianificate dall'America e dal regime sionista»

Attualità sabato 23 luglio 2022 ore 12:10

Covid, picco di reinfezioni e tanti asintomatici

Cresce il numero di reinfezioni registrate dall'Istituto Superiore di Sanità, sono pari al 12% dei contagi tracciati nell'ultima settimana



ROMA — Cresce la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi tracciati nell'ultima settimana in Italia, lo ha reso noto l'Istituto Superiore della Sanità che ha diramato un grafico nel quale si evince l'ascesa di coloro che hanno "rifatto" il Covid.

La terminologia "fare il Covid" è entrata nell'uso degli italiani come accade per Morbillo e Varicella ma nelle ultime settimane nel linguaggio gergale è entrato anche il termine "reinfezione".

L'Istituto Superiore della Sanità ha analizzato il fenomeno proponendolo all'interno di un grafico nel quale è ben visibile l'ascesa fino al 12% rilevato nell'ultima settimana presa in considerazione.

Da Agosto 2021 a Luglio 2022 sono state 813.817 le reinfezioni, pari al 5% del totale dei contagi.

Il rischio di reinfezione a partire dal Dicembre 2021, quando è comparsa la variante Omicron, ha rilevato il virus soprattutto nelle persone già infettate dal Covid da oltre 210 giorni, nei soggetti non vaccinati o vaccinati con almeno una dose entro i 120 giorni, nelle fasce più giovani e nelle donne più che negli uomini.

L'ultima grande ondata pandemica risaliva tra Natale 2021 e Capodanno del 2022 in concomitanza con la scadenza della copertura vaccinale della seconda dose, quando si sono verificati casi di slittamento della cosiddetta dose booster per attendere la decorrenza dei tempi dovuti al contagio diretto. Un caso scuola quello del personale medico ed infermieristico che in primavera ha segnalato l'anomalia di dover attendere per potersi vaccinare. La nuova scadenza era tra Giugno e Luglio.

Dal report emerge anche l'aumento dei casi asintomatici che ad oggi sono al 76%.

Una particolare attenzione è stata posta sull'incidenza che potrebbe essere sottostimata a causa delle infezioni non notificate al servizio sanitario nazionale per mancata diagnosi o autodiagnosi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità