Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:15 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Politica domenica 09 aprile 2017 ore 12:16

Il Pd proclama i candidati e parte il rush finale

A Roma si è riunita la convenzionale nazionale dem. Emiliano infortunato è intervenuto in video. Nessun rinvio per le primarie del 30 aprile



ROMA — Parte la fase finale delle primarie del Partito democratico per eleggere il nuovo segretario.

La Convenzione nazionale si è riunita all'hotel Ergife per  proclamare i risultati dei congressi di circolo, presente in sala anche il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, applaudito al suo arrivo. 

Tutti e tre i candidati hanno superato la soglia minima del 5 per cento dei voti degli iscritti e quindi tutti e tre sono stati ammessi alle primarie aperte. Continua quindi la sfida fra l'ex premier e segretario uscente Matteo Renzi, il ministro della giustizia Andrea Orlando, il governatore della Puglia Michele Emiliano. E nessuna variazione sulla data del 30 aprile nonostante l'infortunio di Emiliano, caduto durante un ballo e bloccato in ospedale.

Nei 6.033 congressi di circolo hanno votato 266.054 persone pari al 59,08% degli iscritti al PD. I voti validi sono stati 264.719.

Matteo Renzi ha conquistato 176.657 preferenze, pari al 66,73 per cento contro i 66.842 voti di Andrea Orlando (25,25 per cento); e i 21.220 voti di Michele Emiliano (8,02 per cento).

Nella storia del Pd non è mai successo che le primarie aperte mettessero in discussione il risultato di quelle dei circoli. Quindi la vittoria di Renzi sembra scontata. Ma tutta la partita si gioca sulle percentuali: ovvero di quanto Renzi riuscirà a superare il 50 per cento dei voti per confermare la leadership interna messa in discussione dalla disfatta del referendum costituzionale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo il boato è scoppiato un incendio che ha generato una gigantesca colonna di fumo nero. Grande paura ma nessun ferito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro