Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità giovedì 15 settembre 2022 ore 18:50

Febbre del Nilo, 25 morti e 475 casi in Italia

I dati sono dell'Istituto superiore di sanità e fanno riferimento agli ultimi 3 mesi. Sintomi gravi o mortali nelle persone anziane o debilitate



ROMA — Dall'inizio di Giugno ad oggi sono stati diagnosticatri in Italia 475 casi di infezione da West Nile, la cosiddetta febbre del Nilo che si trasmette con la puntura di alcune zanzare. Per 25 di questi pazienti l'infezione si è rivelata mortale e per 234 la malattia si è manifestata in forma neuroinvasiva. I dati, aggiornati al 13 Settembre, sono stati diffusi dall'Istituto superiore di sanità.

Nel dettaglio, le persone che hanno sofferto la forma neuroinvasiva dell'infezione sono state 112 nel Veneto, 59 in Emilia Romagna, 28 in Piemonte, 23 in Lombardia, 4 in Sardegna, 4 nel Friuli Venezia Giulia, 3 in Toscana (dove i casi confermati sono stati in tutto 4) e 1 in Sicilia.

Per quanto riguarda i 25 decessi, sono così distribuiti fra le regioni: 13 nel Veneto, 5 in Piemonte, 4 in Lombardia, 2 in Emilia Romagna e 1 in Friuli.

L'Iss ricorda che la maggior parte delle persone infette non manifesta alcun sintomo dell'infezione. Fra i pazienti che invece mostrano sintomi, il 20% li ha comunque leggeri. Solitamente la malattia colpisce in forma grave nell'1% dei casi, si tratta quasi sempre di anziani e di persone debilitate e comprendono febbre alta, forti mal di testa, debolezza muscolare, disorientamento, tremori, disturbi alla vista, torpore, convulsioni fino alla paralisi e al coma. "In un caso su mille - conclude l'Iss - il virus può causare un'encefalite letale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è risultato fatale a un uomo di 39 anni. I soccorritori giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità