Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:25 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità venerdì 08 aprile 2022 ore 18:00

Isolata in Italia la 'variante' Xj del Covid

Un laboratio di analisi
Un laboratorio di analisi

Mentre la variante Omicron 2 sta diventando dominante anche nel nostro Paese, è stata isolata una ricombinazione del virus equivalente alla Xe



REGGIO CALABRIA — In un laboratorio dell'Azienda sanitaria provinciale calabrese è stata isolata per la prima volta in Italia la 'variante' Xj del virus del Covid e l'Istituto Superiore di sanità l'ha validata.

Come nel caso della Xe, scoperta in Gran Bretagna dove avrebbe già infettato alcune centinaia di persone, non è una vera e propria variante ma una ricombinazione fra la variante Omicron 1 e la variante Omicron 2 e si sarebbe generata nel tentativo del virus di non essere attaccato dagli anticorpi delle persone vaccinate o guarite dall'infezione. Queste ricombinazioni sarebbero, secondo i primi dati, leggermente più contagiose delle varianti originali ma le ricerche sono in corso.

Nelle ultime settimane i medici di famiglia stanno rilevando in alcune persone contagiate dal Covid nella fase attuale della pandemia sintomi inusuali per la variante Omicron, come la perdita del gusto o dell'olfatto, tipica della variante Delta, e vertigini. Sono aumentati anche i casi di terza infezione in persone che avevano ricevuto anche la terza dose di vaccino. Resta comunque il fatto che, nei vaccinati anche la terza dose di rinforzo, i casi di malattia grave o di decesso sono rarissimi rispetto alle persone non vaccinate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno