Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europee, Schlein: «Mi candido per sostenere la nostra squadra di candidati»

Attualità venerdì 03 novembre 2023 ore 19:20

Maltempo, è stato d'emergenza nazionale

Il consiglio dei ministri
Il consiglio dei ministri

La dichiarazione per la Toscana deliberata dal consiglio dei ministri dopo la richiesta del presidente Giani. Cinque milioni subito per le urgenze



ROMA — E' stato d'emergenza nazionale per la Toscana devastata dal maltempo che nelle scorse ore ha provocato 5 vittime, mentre si cerca ancora un disperso.

La dichiarazione di stato di calamtià per 12 mesi è stata deliberata nel corso della seduta di stamani del consiglio dei ministri, dopo la richiesta avanzata dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani alla premier Giorgia Meloni.

Il governo ha stanziato, ha annunciato proprio la primo ministro nel corso della conferenza stampa seguita alla seduta di Cdm, 5 milioni di euro per le prime urgenze.

Lo stato d'emergenza nazionale include le province di Firenze, Pisa, Pistoia, Livorno e Prato, ed è stato deliberato su proposta del ministro alla protezione civile Nello Musumeci in seguito agli "eventi di eccezionale intensità verificatisi a partire dal 2 Novembre 2023 che hanno determinato una grave situazione di pericolo per l’incolumità delle persone, causando alcune vittime, l’allagamento e l’isolamento di diverse località, nonché l’evacuazione di numerose famiglie dalle loro abitazioni", recita la nota del consiglio dei ministri. 

"Considerata la necessità di dare immediata risposta alla popolazione colpita - si legge ancora - è stato disposto un primo stanziamento di 5 milioni di euro per garantire le misure e gli interventi più urgenti volti al soccorso e all’assistenza alla popolazione e al ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, alle attività di gestione rifiuti e delle macerie".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno