Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:25 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità lunedì 20 luglio 2020 ore 11:15

Scuola e Covid, la febbre va misurata a casa

termometro

Se un bambino è malato, è responsabilità della famiglia misurare la temperatura prima di andare a scuola. Lo ha detto la ministra Lucia Azzolina



MILANO — La prevenzione anti-Covid per i bambini che vanno a scuola inizia prima dell'ingresso in classe, cioè a casa. 

La ministra dell'istruzione Lucia Azzolina, in vista dell'avvio del prossimo anno scolastico, infatti, ha spiegato che sono le famiglie a dover misurare la temperatura dei bambini che siano malati e che, duque, presentino sintomi che possano far pensare al Covid: "Noi contiamo sulla responsabilità a casa delle famiglie - ha detto Azzolina ai giornalisti fuori dall'Istituto comprensivo "Riccardo Massa" di Milano - Se un bambino è già malato a casa e ha la febbre non abbiamo bisogno di mandarlo sull'autobus. Quindi la misurazione va fatta a casa, poi ogni scuola nella sua autonomia può organizzarsi come crede". 

Per la misurazione della febbre anche a scuola, ha aggiunto Azzolina, "abbiamo dato soldi alle scuole a sufficienza per fare anche questo laddove fosse necessario, però credo che un termometro a casa ce l'abbiano quasi tutti se non tutti".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Procura aretina ha aperto un’inchiesta sul decesso di un uomo di 69 anni che aveva ricevuto la prima dose del siero anti-Covid. Eseguita l'autopsia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità