Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°25° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Attualità lunedì 11 gennaio 2016 ore 15:59

Sindaci più amati, due toscani nella top ten

Nel sondaggio del Sole 24 ore, vinto dal sindaco di Lecce Perrone, quinto posto ex aequo per i sindaci Nardella di Firenze e Tambellini di Lucca



ROMA — Gli italiani apprezzano i sindaci e continuano a manifestare gradimento anche dopo averli visti in azione. La conferma arriva dall'ultima sondaggio Ipr per il Sole 24 ore: in media il 54,8 per cento degli elettori interpellati è disponibile a rivotare i primi cittadini a cui hanno dato la preferenza al momento delle elezioni amministrative.

Al primo posto nella classifica nazionale troviamo Paolo Perrone, alla guida Lecce dal 2007, seguito dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, eletto nel giugno scorso, e da Matteo Ricci, sindaco di Pesaro.

Al quarto posto un ex aequo: Paolo Calcinaro, primo cittadino dii Fermo, e Piero Fassino, presidente dell’Anci e sindaco di Torino.

Al quinto posto finalmente due toscani: il vincitore della scorsa edizione del sondaggio, il sindaco di Firenze Dario Nardella, quello di Lucca Alessandro Tambellini e, pari merito, il sindaco leghista di Padova Massimo Bitonci. Da segnalare che Nardella, pur occupando un posto più basso in classifica, ha raccolto quest'anno  il 59,5 per cento dei consensi, lo 0,3 per cento in più rispetto al momento dell'elezione ma 5,5 punti in meno rispetto all'anno scorso. Tambellini invece, rispetto al 2015, ha aumentato il livello di consensi del'1,5 per cento, pur rimanendo di 10 punti di sotto della percentuale conquistata il giorno dell'elezione.

Sccorrendo la classifica generale, al 14mo posto troviamo il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, ex aequo con la collega di Verbania Silvia Marchionini e con il consenso in crescita rispetto al 2015 dello 0,8 per cento. 38mo posto per il sindaco di Massa Alessandro Volpi (consenso in calo dell'1 per cento) e 41mo per quello di Pisa Marco Filippeschi (consenso in calo dello 0,5 per cento).

Per trovare un altro toscano in classifica bisogna scendere al 68mo posto, occupato dal primo cittadino di Grosseto Emilio Bonifazi che ha perso il 6,8 per cento dei consensi rispetto al 2015. Sale invece il gradimento del sindaco di Siena Bruno Valentini (+0,8 per cento) che però deve accontentarsi del 72mo posto. Seguono al 76mo il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli e al 77mo quello di Livorno Filippo Nogarin il cui gradimento da parte dei livornesi è rimasto invariato rispetto al 2015 nonostante la vicenda rifiuti (-3,1 per cento inevece rispetto al momento dell'elezione).

A sorpresa solo l'86mo posto per il sindaco di Prato Matteo Biffoni, renziano di ferro e presidente di Anci Toscana. Biffoni ha conquistato nel sondaggio 2016 del Sole solo il 49 per cento dei consensi, 10 punti in meno rispetto all'anno scorso e 9 in meno rispetto a quando è stato eletto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità