Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Attualità mercoledì 20 settembre 2017 ore 19:44

Rossi apre l'ufficio da commissario per Livorno

L'ufficio sarà aperto al pubblico cinque giorni alla settimana per seguire i lavori di ricostruzione dopo la tragica alluvione del 10 settembre



LIVORNO — Lunedì prossimo aprirà al pubblico in via Nardini 31 l'ufficio di Enrico Rossi nella sua veste di commissario dell'alluvione di Livorno del 10 settembre. Una squadra di assessori lo affiancherà nel coordinamento dei lavori di ricostruzione: l'assessore regionale alle attività produttive, Stefano Ciuoffo, l'assessore alla protezione civile Federica Fratoni e l'assessore Cristina Grieco, che si occuperà in particolare degli aspetti sociali. "Sarà un team misto, tecnico e politico, a disposizione di enti locali, cittadini e imprenditori" ha spiegato Rossi.

L'ufficio del commissario sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. I cittadini e le imprese potranno chiedere informazioni e aiuto per il disbrigo delle pratiche legate all'alluvione. Sempre da lunedì sarà in funzione nella stessa sede anche uno sportello di Fidi Toscana per la presentazione delle domande delle piccole e medie imprese e dei professionisti danneggiati che vogliamo accedere al microcredito fino a ventimila euro.

"Dobbiamo presentare un resoconto dei danni entro il 15 ottobre per non perdere la possibilità di rientrare negli stanziamenti del Governo nella legge di bilancio - ha sottolineato Rossi - Altrimenti dovremo riparlarne l'anno prossimo. E questo va evitato. Martedì conto di firmare un protocollo di intesa con Camera di Commercio e categorie economiche, che ringrazio per la loro disponibilità, per accelerare queste procedure".

Alla ricognizione dei danni seguirà l'approvazione di un decreto governativo e, successivamente, di un'ordinanza della Protezione civile. Soltanto dopo questi adempimenti sarà possibile inoltrare le domande per ottenere un parziale rimborso dei danni subìti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, accusata di omicidio volontario, lavorava a bordo. L'allarme è stato lanciato dai colleghi che hanno trovato il bambino senza vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca