Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:15 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 12 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Con Trump addio Ucraina
Con Trump addio Ucraina

Cronaca giovedì 28 luglio 2022 ore 15:34

Travolta mentre fa jogging, era una campionessa

Sara Bartoli
Sara Bartoli - foto Barbara Gualtieri da Facebook

Aveva fatto parte della squadra azzurra di obstacle course race Sara Bartoli, la ragazza che ha perso la vita ieri sera, investita da un'auto



SAN CASCIANO — Ha destato una gigantesca ondata di dolore e commozione in tutta la comunità sancascianese la morte di Sara Bartoli, la ragazza di 30 anni, residente a Mercatale, che nel tardo pomeriggio di ieri ha perso la vita lungo la strada provinciale 92 Grevigiana, investita da un'auto mentre faceva jogging.

Sara Bartoli era molto conosciuta nel paese. Sportivissima, era diventata campionessa di Ocr, acronimo di obstacle course race, una disciplina sportiva che prevede di gareggiare su tracciati a ostacoli, e aveva fatto parte anche della nazionale italiana.

Proprio per i brillanti risultati ottenuti nell'Ocr Sara aveva preso parte anche alla trasmissione Rai "I soliti ignoti", il suo personaggio era stato abbinato all'azione di correre nel fango.

Il sindaco di San Casciano Roberto Ciappi, fra i primi ad accorrere sul luogo dell'incidente, ha annullato la celebrazione del 78mo anniversario della Liberazione di San Casciano, in programma per ieri sera (vedi qui sotto l'annuncio sui social).

L'investimento mortale di Sara è avvenuto mentre la giovane si stava allenando, nello stesso punto della Grevigiana dove, nel 2011, morì in un altro incidente stradale Benedetta Mastropietro, 20 anni.

---


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno