Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Lavoro lunedì 10 luglio 2017 ore 13:35

In duecento sull'A1 contro il codice degli appalti

Servizio di Marco Armeni

Manifestanti anche da fuori Toscana in contro le nuove regole che legano le mani alle concessionarie autostradali. A rischio tremila posti di lavoro



SCANDICCI — Al presidio di Scandicci sono arrivati da Firenze, Arezzo, Bologna e Piacenza. Totale, oltre duecento lavoratori delle concessionarie autostradali che hanno protestato e distribuito volantini al casello autostradale di Firenze Scandicci sull'A1 contro il nuovo codice degli appalti. Il problema, hanno detto i lavoratori, è che le nuove regole limitano la possibilità per le concessionarie di eseguire direttamente manutenzioni e progettazione.

Secondo i sindacati Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil la norma mette a rischio migliaia di posti di lavoro in tutta Italia e aumenta il rischio di precarizzazione del lavoro stesso. “Il testo definitivo - spiegano le sigle sindacali - è sbagliato e dannoso ed avrà ripercussioni pesantissime sui livelli occupazionali, con ben tremila lavoratori a rischio a livello nazionale, di cui duecento nell'area toscana".

"Lavoro e qualità delle autostrade sono una priorità", ha detto Giulia Bartoli della Fillea-Cgil. A rincarare la dose Stefano Tesi della Filca Cisl secondo cui la nuova regola "è stata scritta male". "Con questo presidio - ha aggiunto - vogliamo fare un segnale". 

Ora si guarda al tavolo convocato al ministero dello Sviluppo Economico il 14 luglio. Per quel giorno lo sciopero è stato sospeso ma "se il tavolo non dovesse dare risposte esaurienti - ha detto Laura Zucchini di Feneal-Uil - ci riserviamo di continuare la protesta".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

GIULIA BARTOLI SU PRESIDIO LAVORATORI AUTOSTRADE - dichiarazione
LAURA ZUCCHINI SU PRESIDIO LAVORATORI AUTOSTRADE - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati fatti scendere da un'auto che poi è fuggita via a forte velocità. Uno dei due è in fin di vita, l'altro ha fratture in tutto il corpo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca