Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:42 METEO:FIRENZE19°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Cronaca venerdì 14 settembre 2018 ore 22:53

Bimbo di un anno ucciso dal padre a coltellate

Il piccolo è stato colpito a morte nel corso di una lite familiare. L'uomo ha ferito anche la compagna. La scena davanti all’altra figlia di 7 anni



SCARPERIA SAN PIERO A SIEVE — Aveva compiuto un anno il 3 settembre scorso Michele Patriarchi il bimbo ucciso nel corso di una lite familiare a Sant’Agata, frazione di Scarperia. Il piccolo, spiegano i carabinieri, sarebbe stato colpito a morte dal padre 34enne, Niccolò Patriarchi, con un’arma da taglio, probabilmente il coltello ritrovato nel giardino dell’abitazione in cui è avvenuto il fatto. Inutili i tentativi di rianimazione del piccolo messi in atto dal personale sanitario. 

A dare l’allarme, secondo le prime informazioni, è stata la nonna che ha chiesto l’intervento dei carabinieri. 

Nel corso della lite la madre della bimbo ucciso, Annalisa Landi, trent'anni, è stata ferita dal compagno alla testa e agli arti. La donna è stata ricoverata all’ospedale di Borgo San Lorenzo. Alla scena ha assistito anche l’altra figlia della coppia, di 7 anni, rimasta illesa. Stando ai primi riscontri, l’uomo avrebbe cercato di colpire anche lei.

Al loro arrivo i carabinieri hanno trovato il padre omicida in stato di choc, lo hanno fermato e portato in caserma. Per lui è scattato poi l’arresto. Sia lui, di professione programmatore informatico, sia la convivente hanno precedenti noti alle forze dell'ordine.

Sul luogo dell’accaduto è arrivato il pm di turno della procura della Repubblica di Firenze Fabio Di Vizio che sta lavorando alla ricostruzione della vicenda.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Si è accasciato in campo e ha perso conoscenza. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei soccorritori, prima sul campo e poi in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Cronaca