Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:42 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità giovedì 19 marzo 2015 ore 10:10

"Siamo a Tunisi, sentiamo sparare ma stiamo bene"

Tra i turisti della Costa Fascinosa anche due coppie grossetane che non hanno partecipato all'escursione al Bardo. E tranquillizzano tutti su Facebook



FIRENZE — Sono anche loro parte della comitiva che sta facendo il giro del Mediterraneo a bordo della Costa Fasicnosa. Ma, fortunatamente, avevano deciso di non prendere parte all'escursione (facoltativa) al museo del Bardo di Tunisi. E così due coppie di grossetani sono rimaste a bordo e hanno vissuto soltanto da lontano la tragedia che si è consumata nel centro della città .

"Per tutti gli amici di Facebook noi stiamo bene. Al porto c'è molta confusione, sappiamo che ci sono ostaggi, ma non ci dicono niente. Si sente sparare in lontananza. Noi stiamo bene" ha scritto sul social network, intorno alle 18:30, Sergio Papini in vacanza insieme alla moglie Roberta Rosi e all'altra coppia di quarantacinquenni grossetani Roberta Ciacci e Fabio Profeti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca