Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°25° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 24 agosto 2019

Attualità venerdì 07 giugno 2019 ore 12:27

Il cibo toscano alla conquista di nuovi mercati

Sedici Consorzi di tutela e 50 aziende produttrici di eccellenze agroalimentari della Toscana a Siena per la prima edizione di Buy Food Toscana



SIENA — Sedici Consorzi di tutela e cinquanta aziende produttrici di ecellenze agroalimentari della Toscana si sono riunite a Siena in occasione della prima edizione di Buy Food Toscana - vetrina internazionale dedicata al meglio dei prodotti agroalimentari Dop, Igp e Agriqualità del territorio toscano - per presentare i loro prodotti a stampa, stakeholder e 50 buyer internazionali provenienti da tutto il mondo.

L'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi ha incontrato sia i rappresentanti delle realtà produttive del territorio che stakeholder e buyer. "La Toscana vanta ben 31 tra Dop e Igp - ha detto Remaschi - è naturale pensare di valorizzarle facendo rete, costruendo delle sinergie che ci possono aiutare a conquistare nuovi mercati. Oggi abbiamo riunito buyer provenienti da tutto il mondo, naturalmente da America ed Europa ma anche da Paesi africani e asiatici che possono rappresentare nuovi sbocchi commerciali e nuove opportunità. Abbiamo bisogno di crescere e possiamo farlo costruendo collaborazione tra i Consorzi. Credo molto in questa iniziativa, che sono certo potrà crescere in maniera esponenziale".

L'assessore ha inoltre sottolineato il ruolo fondamentale e trasversale dell'agricoltura nella regione. "Nel mondo Toscana vuol dire bellezze artistiche e paesaggio - ha detto - qui la mano dell'uomo ha inciso nel creare la bellezza e qui fare agricoltura non vuol dire solo produrre alimenti,ma vuol dire salvaguardare questo territorio, vuol dire turismo, sociale, un economia indotta spesso più forte della produzione della materia prima. Ci vantiamo di fare produzioni agroalimentari di grande qualità e portare compratori internazionali direttamente nelle aziende e sul territorio, vuol dire capire davvero il valore aggiunto del nostro lavoro".

Buy Food Toscana è organizzata dalla Regione Toscana in collaborazione con PromoFirenze (azienda speciale della Camera di Commercio di Firenze) e il Comune di Siena, con il supporto della Fondazione Qualivita. Strategica la sinergia con Vetrina Toscana, il progetto della Regione e di Unioncamere Toscana per la promozione di ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici del territorio.

Tra i momenti più rilevanti della prima edizione di BuyFood Toscana, l'incontro tra buyer ed aziende produttrici, la presentazione della ricerca "La qualità dei prodotti agroalimentari toscani", con dati e tendenze illustrati da Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita, e il talk show condotto da Luisanna Messeri con protagonisti i Consorzi e i loro prodotti DOP e IGP, interpretati da chef e testimonial.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità