Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità giovedì 21 settembre 2023 ore 19:00

La seconda laurea a 86 anni, 61 dopo la prima

Angelo Marino ha coronato il suo sogno nell'ateneo senese tra la commozione dei familiari e il plauso dei docenti



SIENA — Gli esami non finiscono mai e per imparare non è mai troppo tardi. La conferma ne è Angelo Marino, classe 1937 e quindi 86 anni suonati, che oggi si è laureato all’Università di Siena discutendo la tesi dal titolo "Il mio paese 1937 - 1950", nel corso di laurea in Lettere.

La discussione dell’elaborato si è tenuta presso la cappella della sede San Niccolò, dove si svolgono le attività didattiche del dipartimento di Filologia e critica delle letterature antiche e moderne, la struttura accademica sede del corso di studi seguito da Marino.

Solo un pizzico di emozione ha velato il volto del neo laureato al momento della proclamazione; commossi invece i familiari, che lo hanno sostenuto durante gli studi per il raggiungimento del suo secondo traguardo accademico. Il dottor Marino aveva infatti già conseguito la prima laurea, in Giurisprudenza, sul tema del diritto penale nel 1962, con una tesi sulle attività legate alle truffe. Dopo la laurea aveva poi esercitato, prima la professione di segretario comunale in alcuni comuni piemontesi, liguri, umbri e toscani, fra cui Montalcino, Sinalunga e Cortona, per terminare poi la carriera lavorativa come Segretario Generale della Provincia di Siena.

Dopo l’esposizione della tesi da parte del dottor Marino, il presidente di commissione, professor Marco Valenti, ha letto la proclamazione, alla presenza dei Professori Pierluigi Piellini e Niccolò Scaffai, relatore e controrelatore della tesi.

Non è mancata la sorpresa, con la presenza del Rettore Roberto Di Pietra, che ha voluto salutare e complimentarsi personalmente con il neo dottore in Lettere Angelo Marino; le cui figlie sono dipendenti universitarie. I familiari, ma anche i componenti la commissione, si sono quindi stretti al neo laureato in un festoso abbraccio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno