Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Economia giovedì 02 marzo 2017 ore 08:45

"Ho preso un impegno e lo porterò a termine"

Marco Morelli

E’ quanto ha affermato, nel corso di un convegno organizzato dalla Fabi, l’amministratore delegato di Mps, Marco Morelli



SIENA — Resto indipendemente, anche con uno stipendio ridotto”.

Così l'ad di Mps Marco Morelli in merito al fatto che, con l’ingresso dello Stato nel capitale sociale dell’istituto, lo stipendio del manager e’ destinato a subire una decurtazione. 

L'incarico da amministratore dell'istituto di credito di Siena, il giorno dell'intervento dello Stato, era stato rimesso nelle mani del cda che ha comunque dato fiducia a Morelli. Si va dunque avanti.

Sui tempi del piano industriale Morelli ha anche precisato che l’approvazione dipende dalla Commissione Europea e dalla Bce.

Pertanto, il consiglio di amministrazione dell’istituto approverà il piano industriale solo dopo il confronto con la Commissione europea anche se le linee guida restano quelle anticipate ad Ottobre.

Parallelamente si sta lavorando alla ricapitalizzazione della Banca di Siena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca