Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 febbraio 2020

Palio lunedì 11 luglio 2016 ore 00:20

Tartuca, Nicchio e Lupa correranno il Palio

Lo sorte ha baciato le tre contrade che si aggiungono al lotto per il Palio dell'Assunta con Leocorno, Bruco, Aquila, Pantera, Drago, Civetta e Giraffa



SIENA — La dea bendata questa sera nel palazzo comunale di Siena ha scelto le tre che saranno sul tufo il 16 Agosto.

La contrada dell’Istrice ha estratto la Tartuca, l’Aquila ha estratto il Nicchio, e il Valdimontone la Lupa.

Anche la contrada dell’Onda è stata estratta dalla Giraffa e sconterà, così, il Palio di squalifica.

La Lupa giá nei giorni scorsi non aveva nascosto la voglia di tentare il cappotto e adesso che é stata estratta a sorte c'é da scommettereche riparte proprio da Scompiglio, il fantino che ha riportato il Palio in Vallerozzi dopo 27 anni.

Ma la situazione per la Lupa non sará cerro facile. Nonostante questa volta non abbia la rivale in campo dovrà lottare duramente con altri che vogliono vincere a tutti i costi. Andrea Mari in primis che ha scontato la squalifica a Luglio ma che correre per l'Assunta.E poi ancora Giovanni Atzeni che ha visto sfumare la vittoria con il Nicchio all'ultimo Casato.

E poi ci sono le contrade come il Nicchio appunto ma anche Aquila, ormai nonna di piazza, e ancora Drago Pantera e Giraffa che hanno sicuramente te fame di vittoria.

Tutto a questo punto dipendere dal lotto dei cavalli che i capitani sceglieranno e di come nuovamente la sorte decidere nell'assegnato azione del 13 Agosto.



Tag

Coronavirus, in Liguria scuole chiuse in via precauzionale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità