Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:55 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Cronaca sabato 20 novembre 2021 ore 14:44

​Prima rischia di investirlo, poi vuole picchiarlo

Il pedone è dovuto fuggire dalla rabbia dell'automobilista andando a mescolarsi tra la gente che attendeva il pullman. Sono intervenuti i carabinieri



SIGNA — Un automobilista ha aperto lo sportello dell'auto ed ha minacciato un pedone con una chiave a croce dopo avere rischiato di investirlo. Il fatto è accaduto sotto gli occhi dei passanti che hanno dato l'allarme. L'automobilista è stato fermato dai carabinieri.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri a San Piero a Ponti dove un automobilista ha scatenato il panico in via Fratelli Cervi brandendo un attrezzo ed inveendo contro un pedone che per scappare si è rifugiato alla fermata dell'autobus e si è mimetizzato tra i passeggeri in attesa.

Secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri che sono intervenuti sul posto l'aggressione sarebbe nata da un litigio stradale per una mancata precedenza.

Il pedone, un cittadino dell'Honduras, si sarebbe lamentato per l'alta velocità dell'automobilista che aveva rischiato di investirlo. Il conducente, un marocchino di 37 anni residente a Calenzano, ha reagito scendendo dall’auto con una chiave a croce in mano. L'utensile, lanciato sul prato, è stato sequestrato e l'uomo è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata.

Il pedone impaurito è scappato tra le persone che sostavano alla vicina fermata dell’autobus, dove è stato trovato dai militari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capannone c'era marijuana per un profitto di un milione l'anno e 88 lampade alimentate con allaccio abusivo. La droga destinata al nord Europa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità