Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Imprese & Professioni mercoledì 13 luglio 2022 ore 13:45

​Sostituire porta blindata in Toscana: i migliori suggerimenti da seguire

Può capitare piuttosto di frequente di trovarsi di fronte a una porta blindata che non funziona più come al solito.



TOSCANA — Ci sono delle problematiche che si possono verificare nella vita di tutti i giorni che sono decisamente fastidiose. Basti pensare al caso in cui si rompe la porta blindata. Ebbene, sostituirla non è certo un intervento di poco conto. Anzi, si tratta di un’operazione che si caratterizza per un alto livello di complessità.

È esattamente questa la ragione per cui è impossibile intervenire in maniera autonoma in questi casi, ma è fondamentale affidarsi a dei professionisti del settore. Insomma, è necessario far intervenire persone che abbiano una certa esperienza e un alto grado di manualità, in grado di individuare il prima possibile il problema e metterci una pezza in modo pratico e sicuro.

Trovare un fabbro in Toscana

Andare alla ricerca di un fabbro a Viareggio o in un’altra zona della Toscana non è difficile, ma è fondamentale trovare un professionista serio e affidabile e in grado di svolgere un gran numero di lavorazioni.

Può capitare piuttosto di frequente, infatti, di trovarsi di fronte a questo tipo di problematiche, con la porta blindata che non funziona più come al solito. Si tratta di situazioni che, in alcuni casi, sono anche difficili da individuare, ma che a un certo punto si manifestano in maniera decisamente evidente.

È fondamentale, in questi casi, avere già a disposizione il numero del fabbro da chiamare, in maniera tale da poterlo contattare. Specialmente se si tratta di un’urgenza, è fondamentale che si intervenga in modo tempestivo. Basti pensare a tutti quei casi in cui il malfunzionamento della porta blindata è legato a un tentativo di effrazione da parte di qualche malvivente: in questi casi, è necessario ripristinare il prima possibile il corretto funzionamento della porta, soprattutto per una questione di sicurezza del proprio ambiente domestico.

Uno degli ottimi consigli da seguire è quello di scegliere un professionista in grado di garantire esperienza, ma anche la capacità di intervenire su diverse problematiche. Non solo, quindi, quando la porta blindata non si chiude più, ma anche quando le serrature di finestre e garage non si chiudono o aprono come al solito.

Sostituire la porta blindata: un intervento complesso

Proprio in virtù della complessità che caratterizza un intervento del genere, si sconsiglia ovviamente di intervenire in qualsivoglia modo in autonomia, dal momento che si rischia solamente di peggiorare le cose, ma di affidarsi sempre a un fabbro con esperienza in tema di porte blindate.

Evitando di aspettare sempre che la porta blindata non funzioni più come prima, in realtà la sostituzione della serratura è suggerita già dopo qualche anno dalla sua prima installazione. L’usura, spesso e volentieri, porta in dote diversi problemi in relazione alla sicurezza. È meglio evitare, quindi, di farsi trovare impreparati, soprattutto considerando come l’evoluzione tecnologica ha permesso di realizzare delle serrature sono molto più sicure e affidabili rispetto a quelle di qualche tempo fa.

I costi da affrontare

La chiamata di un fabbro nel momento in cui la porta blindata si è da poco bloccata comporterà un esborso di tutto rispetto. Infatti, c’è da considerare prima di tutto il diritto di chiamata, che è compreso tra una somma minima tra 35 e 70 euro. A questa cifra va aggiunto il costo del lavoro che serve effettuare per la rottura del cilindro o della serratura, senza dimenticare anche la sistemazione dei rivestimenti.

Il prezzo legato all’acquisto di una nuova serratura, così come di un altro cilindro, si aggira tra 200 e 600 euro. Questa somma di denaro può cambiare anche in base al tipo di accessori che vengono installati. È chiaro che un modello di serratura più all’avanguardia costerà senz’altro di più.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno