Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità mercoledì 25 novembre 2020 ore 13:01

Covid, Speranza presenterà il piano vaccini il 2 Dicembre

Il ministro Roberto Speranza
Il ministro Roberto Speranza

All'Italia andrà il 13,65% dei vaccini opzionati dalla Commissione europea. Firmato accordi di acquisto con 6 multinazionali del farmaco



ROMA — Il ministro della salute Roberto Speranza illustrerà il piano nazionale per l'acquisto, la distribuzione e la somministrazione dei vaccini anti-Covid il prossimo 2 Dicembre in Parlamento.

L'Italia ha iniziato nel Maggio scorso a lavorare a un'iniziativa europea di presa di contatto con le aziende farmaceutiche che stavano lavorando alla messa a punto del vaccino contro il nuovo coronavirus e proprio oggi la Commissione, a Bruxelles, ha firmato il sesto contratto di fornitura, questa volta con la società americana Moderna. Il contratto prevede l'acquisto di ottanta milioni di dosi destinati a tutti i Paesi dell'Unione, più un'opzione per altri 80 milioni di dosi una volta che il vaccino si sia dimostrato sicuro ed efficace. Gli altri accordi di acquisto siglati dalla Commissione riguardano i vaccini sviluppati da AstraZeneca (vaccino di Oxford), Sanofi Gsk, Jannsen Pharmaceutica NV, BioNTech Pfizer e CureVac.

All'Italia spetterà il 13,65% delle dosi opzionate dalla Comunità europea. Il ministro Speranza ha ribadito che, mentre tutti gli altri vaccini vengono acquistati dalle Regioni, l'acquisto di quello per il Covid sarà centralizzato e gestito dallo Stato.

"Numerosi contratti sono già stati firmati e altri saranno siglati a breve - ha detto Speranza - Dobbiamo resistere ancora alcuni mesi ma il Covid sarà sconfitto grazie alla ricerca scientifica".

"La situazione al momento è ancora molto seria - ha sottolineato il ministro - Non possiamo permetterci un'altra ondata di epidemia all'inizio del 2021 e per questo dobbiamo mantenere la massima prudenza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è risultato fatale a un uomo di 39 anni. I soccorritori giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità