Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 26 agosto 2019

Attualità martedì 01 dicembre 2015 ore 10:00

Disinnesco bomba, chiuse ferrovia e autostrada

Prenderanno il via 2 dicembre alle 8.30 le operazioni di rimozione di una bomba d'aereo della seconda guerra mondiale. Italia divisa in due



TERNI — L'ordigno, americano, pesante 440 chili, è stato ritrovato a Giove, in località Renari, a poche centinaia di metri dall'autostrada del Sole e dalla linea ferroviaria. Il disinnesco e il brillamento della bomba saranno effettuate dal sesto reggimento Genio Pionieri di Roma. 

Alle 8.30 la popolazione residente nel raggio di 1 km e 900 metri sarà evacuata.

L'autostrada A1 sarà chiusa al traffico dalle 10.45 alle13.30 in entrambi i sensi di marcia tra i caselli di Orvieto e Orte.

A partire aalle 11.30 il blocco della circolazione ferroviaria sulla linea Alta-Velocità Roma – Firenze e sulla linea regionale lenta Roma- Chiusi.

Chiuso anche il traffico aereo sopra la linea dell'intervento.

Alle 11.30 gli artificieri dell’Esercito inizieranno a disattivare la bomba la prima di rimozione delle spolette a cui seguirà quella di trasporto in sicurezza per il successivo brillamento in cava (Località San Pellegrino-Amelia). L’Esercito – che è preposto alla formazione e all’aggiornamento degli artificieri delle forze armate e dei corpi armati dello Stato – negli ultimi dieci anni ha svolto oltre 30.000 interventi di bonifica su tutto il territorio nazionale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca