Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Attualità mercoledì 15 luglio 2015 ore 18:56

Toscana aeroporti, Carrai presidente, Giani ad

L'assemblea degli azionisti ha nominato il consiglio di amministrazione della società che gestisce gli scali di Pisa e di Firenze



FIRENZE — I 15 componenti  del cda rimarranno in carica per 3 esercizi fino all’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2017.

Come preannunciato da mesi,  presidente dìi Toscana Aeroporti è stato eletto Marco Carrai, fedelissimo di Matteo Renzi già presidente anche di Adf (la società che gestiva l'aeroporto di Firenze, il Vespucci). Nessuna sorpresa neppure per l'amministratore delegato: è Gina Giani, già ad anche di Sat, la società che gestiva il Galilei di Pisa.

I vicepresidenti sono invece Roberto Naldi, presidente di Corporacion America Italia, socio privato di maggioranza di Toscana aeroporti con il 51,13 del capitale sociale, e Pier Francesco Pacini, presidente di Confindustria Toscana. A Naldi è stata affidata la delega alle strategie ed è quindi da considerare vicepresidente esecutivo.

Gli altri membri del cda sono Elisabetta Fabri, Saverio Panerai, Martin Francisco Antranik Eurnekian Bonnarens, Ana Cristina Schirinianm Stefano Bottai, Vittorio Fanti, Iacopo Mazzei, Giovanni Battista Bonadio, Angela Nobile, Leonardo Bassilichi, Anna Girello.

Vittorio Fanti ha ricevuto la delega ai progetti speciali, compreso quello relativo alla nuova pisa di Peretola, ed è da considerare consigliere esecutivo.

I primi 9 componenti del Consiglio di Amministrazione sono stati eletti dalla lista presentata dagli azionisti di Corporacion America Italia e da Sogim. I rimanenti 6 consiglieri sono stati eletti dalla lista presentata dagli azionisti della Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze e dagli enti pubblici: Regione Toscana, Provincia di Pisa, Fondazione Pisa, Camera di Commercio di Firenze, Comune di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, tutti aderenti al patto parasociale stipulato in data 19 giugno 2015.

L’assemblea ha deciso di avviare un'azione di responsabilità nei confronti dell'ex presidente di Sat Costantino Cavallaro per l’inadempimento derivante dalla mancata sottoscrizione del verbale dell’assemblea del 30 luglio 2014.

Il cda ha costituito anche un Comitato esecutivo composto dal presidente Carrai, dall'ad Gina Giani, dai vicepresidenti Naldi e Pacini, dal consigliere delegato Vittorio Fanti e dai consiglieri Martin Francisco Antranik Eurnekian Bonnarens e Iacopo Mazzei.

A svolgere il ruolo di amministratore incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi sarà invece il presidente Marco Carrai.

Marco Gialletti è stato nominato dirigente incaricato della redazione dei documenti contabili societari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un uomo di 47 anni che aveva appena terminato di giocare una partita di calcetto. Vani i soccorsi. Lascia tre figli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca