Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità mercoledì 18 ottobre 2023 ore 19:20

Affidamento dei lavori pubblici, ora è più semplice

La giunta toscana ha approvato lo schema di regolamento per la disciplina dell'elenco degli operatori economici



TOSCANA — La Toscana fa un passo avanti per la semplificazione delle procedure per l'affidamento dei lavori pubblici. Infatti è stato approvato, da parte della giunta regionale, lo schema di regolamento per la disciplina dell'Elenco degli operatori economici

Nel dettaglio servirà a supportare le stazioni appaltanti del territorio regionale che intendono dotarsi di elenchi per l’individuazione degli operatori economici da invitare alle procedure negoziate per l’affidamento di lavori pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza europea. La giunta ha inoltre approvato, in ottemperanza al nuovo codice dei contratti pubblici, il Disciplinare per le modalità di gestione, aggiornamento e utilizzo dell’Elenco telematico degli operatori economici della Regione Toscana.

L'elenco, compreso il disciplinare che ne definirà le modalità d’uso e aggiornamento, potrà essere utilizzato anche dagli enti locali e dalle aziende pubbliche di servizi alla persona, nonché dalle amministrazioni aggiudicartici del territorio regionale.

“La Regione Toscana - afferma il presidente Eugenio Giani – come previsto dal nuovo codice degli appalti per l'affidamento di lavori pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza europea, ha approvato lo schema di regolamento e il disciplinare per le modalità di gestione, aggiornamento e utilizzo dell’elenco telematico degli operatori economici della Regione Toscana utilizzabile anche da altre amministrazioni locali e aziende pubbliche di servizi alla persona. Ciò – conclude il presidente – in ottemperanza ai principi di trasparenza e di partecipazione degli operatori economici.”

“L’elenco - afferma Stefano Ciuoffo assessore assessore al controllo partecipate, gare e rapporto enti locali - fornisce un importante supporto alle stazioni appaltanti del territorio regionale e garantisce la semplificazione della disciplina per l’affidamento dei contratti pubblici di lavori di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, evitando al contempo la moltiplicazione degli adempimenti ed il conseguente aggravio per gli operatori economici. Vorrei ringraziare i rappresentanti degli enti locali, Anci e Upi, i rappresentanti delle parti sociali e degli operatori economici per il fondamentale contributo dato nella definizione dello schema di regolamento per la costituzione del futuro elenco”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno