Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE16°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024, scontri fra tifosi prima di Serbia-Inghilterra: volano sedie, bottiglie e calci

Attualità lunedì 15 gennaio 2024 ore 18:50

Alluvione, ultimi giorni per chiedere i danni

alluvione

La scadenza è unica sia per le richieste di contributi di autonoma sistemazione sia per quelle di indennizzo. Come fare. Le domande arrivate finora



TOSCANA — Ultimi giorni per chi debba chiedere danni o contributo di autonoma sistemazione a seguito dell'alluvione che ha colpito la Toscana a Novembre 2023: la scadenza è unica al 19 Gennaio e la Regione ricorda dunque le modalità di presentazione con un appello a istruire le pratiche.

Ad oggi sono state presentate poco più di 320 domande di contributo di autonoma sistemazione per le famiglie evacuate a seguito degli eventi alluvionali, concentrate nel comune di Campi. Sono solo 60 quelle nei comuni colpiti della provincia di Prato.

La domanda, da presentare tramite apposito servizio online messo a disposizione dell'Ufficio del Commissario all’indirizzo https://servizi.toscana.it/formulari, rappresenta il modo per avere un contributo economico forfettario in caso si sia ricorso ad una sistemazione presso parenti o amici, anche per un periodo di tempo limitato a ridosso dell'emergenza.

Il contributo è calcolato in funzione della composizione del nucleo familiare e della durata della sistemazione alternativa, e non va ad incidere con altri futuri indennizzi dei danni subiti.

Ad oggi le domande arrivate per il contributo di autonoma sistemazione per Comune sono:

  • Campi Bisenzio: 234
  • Prato: 18
  • Vaiano: 13
  • Montemurlo: 12
  • Quarrata: 8
  • Cantagallo: 5
  • Carmignano: 5
  • Fauglia: 4
  • Cerreto Guidi: 3
  • Pisa: 3
  • Santa Maria a Monte: 3
  • Montale: 2
  • Capraia e Limite: 2
  • Signa: 2
  • Casciana Terme Lari: 2
  • Viareggio: 1
  • Serravalle Pistoiese: 1
  • Fucecchio: 1
  • Marradi: 1
  • Scarperia e San Piero: 1
  • Collesalvetti: 1
  • Pontedera: 1
  • San Miniato: 1

"L'invito - si legge in una nota della Regione Toscana - è quindi quello di compilare al più presto il formulario, in modo da poter mettere in grado Comuni e Regione di istruire tempestivamente le pratiche e di erogare il contributo spettante".

Sempre fino al 19 Gennaio è possibile presentare richiesta danni per privati e attività produttive a seguito degli eventi calamitosi del 2 Novembre su servizi.toscana.it/dannialluvione2023.

Sul portale https://www.regione.toscana.it/alluvione2023 è stata approntata una pagina aggiornata con domande/risposte frequenti (Faq) utile per la compilazione dei servizi online.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno