Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità giovedì 02 novembre 2023 ore 18:50

Dall'istituzione alla popolazione, identikit dei Comuni toscani

fascia di sindaco
La maggior parte dei sindaci toscani è uomo con più di 35 anni

L'età e il genere dei sindaci, l'incidenza di dipendenti comunali, il pendolarismo e il territorio: il ritratto della Toscana dai dati dell'Anci



TOSCANA — In provincia di Prato il 100% dei sindaci è uomo e con più di 35 anni, mentre la provincia di Grosseto ha la più alta percentuale di piccoli Comuni (68%) a fronte di una media nazionale del 70% e quella di Livorno presentano la più alta incidenza di dipendenti comunali per 1.000 abitanti (8): non sono che alcuni dei dati contenuti nel nuovo quaderno di Anci Toscana I Comuni toscani 2023 che fotografa la realtà territoriale regionale.

Non mancano le curiosità, a comporre l'identikit del territorio toscano a partire dai singoli Comuni. Così sfogliando il quaderno presente sul sito dell'Anci Toscana si scopre che sotto il profilo morfologico la Toscana ha 108 Comuni totalmente montani e 115 appartenenti ad aree interne: 10 nella Valdichiana senese, 14 tra Valdarno, Valdisieve, Mugello e Valbisenzio, ancora 36 fra Lunigiana, Garfagnana, Mediavalle e Appennino pistoiese, 17 fra Casentino e Valtiberina, 19 sia tra Amiata e Colline del Fiora che tra Alta Valdera, Alta Valdicecina, Colline Metallifere e Valdimerse.

Tutti i 273 Comuni toscani hanno una qualche vocazione turistica, sia essa culturale, artistica, paesaggistica e via visitando, mentre è ancora la provincia di Massa-Carrara a vantare la maggior quota di superficie boschiva (77%). Spetta invece al Senese la percentuale più elevata di suolo coltivato con metodi biologici (42%).

L'economia? Sono la provincia di Livorno e quella di Prato a manifestare il più alto tasso di imprenditorialità, rispettivamente con un numero di imprese per 1.000 abitanti di 85 e 80 a fronte di una media regionale di 72.

Gli sportelli bancari non sono ovunque, perché se in provincia di Pisa si trovano nel 100% dei comuni, in quella di Lucca sono presenti nel 67% dei territori comunali.

Tanti i pendolari che ogni mattina lasciano il loro comune per recarsi a lavorare o studiare altrove: nel Pisano e nel Pratese rappresentano addirittura il 54% della popolazione.

Il Pistoiese ha la popolazione più povera, con l'8% di famiglie con Isee inferiore a 6mila euro e 138 famiglie su 1.000 che ricevono un contributo per l'affitto dinanzi a una media regionale di 111.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno