Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:30 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Cronaca martedì 26 marzo 2024 ore 17:30

Controlli a tappeto sul trasporto degli agnelli e fioccano multe

Staccate sanzioni per migliaia di euro. La polizia stradale ha riscontrato irregolarità e violazioni sulle ore di guida e di riposo



TOSCANA — La Polizia di Stato ha intensificato i controlli nel settore del trasporto di animali vivi che, specialmente in questo periodo, vengono importati in Italia dall'Est Europa. La polizia stradale ha infatti disposto, su tutto il territorio regionale, servizi mirati al controllo di questi mezzi, con attenzione rivolta sia al benessere degli animali che alle autorizzazioni necessarie per il loro trasporto.

Tra i mezzi fermati in provincia di Prato un camion proveniente dalla Romania che trasportava 745 agnelli. Gli animali sono apparsi in buone condizioni di salute e dotati di un’adeguata lettiera e cibo per affrontare il lungo viaggio. Il mezzo che li trasportava, invece, è risultato sprovvisto anche della scaletta per ispezionare i piani superiori, tanto che i poliziotti si sono dovuti arrampicare sul vano di carico per verificare che anche gli agnelli al piano più alto fossero trasportati nel rispetto delle norme.

Alla fine il conducente, per le irregolarità riscontrate, ha dovuto pagare immediatamente, trattandosi di veicolo immatricolato all’estero, una sanzione di 1300 euro, oltre al ritiro dei documenti di circolazione.

Nel Grossetano la task force composta la polizia e veterinari ha controllato i mezzi diretti nei mattatoi della provincia maremmana. Sono stati fermati 6 autocarri. Due di questi, provenienti dalla Romania, trasportavano circa 1400 agnelli. 

Per un autista è scattata una sanzione di mille euro per non aver fatto la sosta prevista per consentire il riposo degli animali. In altri casi sono state riscontrate violazioni sulle ore di guida e di riposo, con multe di 580 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno