Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità domenica 05 novembre 2023 ore 18:05

Frane, allagamenti e alberi caduti cambiano i percorsi dei bus

Alberi caduti in questa ondata di maltempo

Per l'ondata di maltempo domani i pendolari possono incorrere in variazioni degli itinerari. Aggiornamenti in tempo reale da Autolinee Toscane



TOSCANA — Progressivamente stanno riaprendo le strade chiuse in queste ore a causa di allagamenti, frane o alberi caduti. Una situazione è in evoluzione continua, soprattutto per la viabilità provinciale. Potrebbero però cambiare i percorsi dei bus. Per domani il consiglio ai pendolari ed utenti è quindi quello di consultare il sito di Autolinee Toscane, in costante aggiornamento.

I percorsi modificati interessano i territori di un po’ tutte le province, salvo Arezzo, Siena e Grosseto. Problemi anche sulla linea ferroviaria da Prato a Vaiano e Vernio, interrotta: i viaggiatori potranno utilizzare il biglietto o abbonamento del treno per salire sui bus, anche di Autolinee Toscane.

Sulla Fi-Pi-Li, la strada di grande comunicazione che collega Firenze a Pisa e Livorno, Avr – che gestisce la via – ha confermato, entro la serata, la riapertura di una corsia per senso di marcia tra Lavoria e l’Interporto (ramo di Livorno), unico tratto rimasto chiuso a seguito dell’evento meteo della notte tra giovedì 2 e venerdì 3 Novembre. Per ragioni di sicurezza, la riapertura del tratto avverrà in modalità controllata dalle squadre della viabilità del gestore. La chiusura del breve tratto non è stata determinata da problemi idraulici della strada ma da due allagamenti che dai campi adiacenti la viam per via della rottura dell’aergine dei vicini torrenti, ha invaso la carreggiata. La riapertura della seconda corsia per senso di marcia è legata al riassorbimento del livello dei torrenti ed è prevista tra lunedì 6 Novembre e martedì 7 Novembre. Il resto della Fi-Pi-Li è rimasto sempre percorribile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno