Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Cronaca domenica 05 novembre 2023 ore 11:05

Maltempo, Fipili paralizzata dalle esondazioni

Foto di archivio - idrovora

Il transito è stato interrotto tra Firenze e Livorno a causa dell'uscita dagli argini del Tora e di altri torrenti minori



LIVORNO — Per il presidente Eugenio Giani impegnato senza sosta negli venti causati dal maltempo, l’apertura della Fi-Pi-Li è una priorità massima. L'arteria stradale è bloccata a causa dell'esondazione del torrente Tora ed esondazioni di torrenti più piccoli. “Stiamo agendo con tempestività - ha detto Giani - per togliere l’acqua nel tratto fra Lavoria e Collesalvetti e quindi ripristinare il traffico veicolare fra Firenze e Livorno. La difficoltà – ha spiegato Giani - è derivata dal fatto che il sistema di idrovore permanenti che è sulla Fi-Pi- Li, nell’area di Lavoria-Collesalvetti, scarica in questo momento in un area di stazionamento di acqua.

Stiamo lavorando per azionare un collegamento di idrovore dall’area interessata della Fi-Pi-Li direttamente sul canale scolmatore che da Pontedera conduce al mare. Cerchiamo di lavorare per riaprire la Fi-Pi-Li almeno alle 14, nel tratto Lavoria- Livorno. Da Firenze a Pisa è invece liberamente percorribile. 

Giani ha poi chiamato l’amministratore delegato di Avr che gestisce la strada, esortando il massimo impegno per la riapertura appena le idrovore allontaneranno l’acqua dal tracciato, trovando il massimo la massima disponibilità da parte di Avr.

Intanto, sempre nell'ambito della circolazione, alle 11 ha riaperto la linea ferroviaria Prato Pistoia interrotta stamani alle 5 per allagamento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno