Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza

Attualità martedì 09 aprile 2024 ore 18:35

Donazione di organi, ecco i toscani più generosi

intervento chirurgico

Firenze e Livorno sono nella top ten nazionale per consensi, ma anche i territori comunali più piccoli riservano sorprese positive. Tutti i dati



TOSCANA — Firenze e Livorno nella top ten nazionale, e Lajatico nel Pisano, Molazzana e San Romano in Garfagnana in provincia di Lucca territori comunali più virtuosi della Toscana per donazioni di organi e tessuti: a decretarlo è la quinta edizione dell'Indice deldono, rapporto realizzato dal Centro nazionale trapianti (Cnt) che analizza i numeri delle dichiarazioni di volontà alla donazione di organi e tessuti registrate nel 2023 al rinnovo delle carte d'identità nelle anagrafi di oltre 7mila Comuni italiani.

L'Indice è stato pubblicato in vista della Giornata nazionale della donazione degli organi che si celebra domenica prossima, e vede complessivamente la Toscana al sesto posto in Italia per generosità dei cittadini.

Ebbene: la Toscana ha registrato un indice di dono di 63,85/100, con percentuale di consensi del 74,2% e astensione al 44,5%. Il tutto a fronte di una media nazionale di 68,5% di sì e di 41,8% di astenuti.

L'indice del dono nelle regioni italiane tabella

L'indice del dono nelle regioni italiane

Per fasce d'età, i più generosi risultano i toscani fra 31 e i 40 anni (78,4% di consensi), seguiti dai 18-30enni (73,5%). Fra gli ultra80enni il consenso scende al 52%.

Nella classifica regionale in testa c'è Lajatico con un indice del dono di 83,43/100, una percentuale di consensi dell'86,8% e un'astensione del 16,2%. A seguire Molazzana (indice di 79,70/100), e poi San Romano in Garfagnana (indice di 75,46/100).

I comuni più virtuosi mappa

I comuni più virtuosi della Toscana

Fra le grandi città ben due toscane sono nella top ten nazionale: si tratta di Livorno (4° posto con indice del dono di 68,81/100, percentuale di consensi del 77,9% e astensione del 38%) e di Firenze (8° posto, indice di 66,79/100, percentuale di consensi del 75,6% e astensione del 39%). 

L'indice del dono nelle grandi città mappa

L'indice del dono nelle grandi città. Le prime 10

Generosità da rosa dei primi 10 anche per i comuni medio-grandi (30mila-100mila abitanti), con la presenza di Sesto Fiorentino nella Città metropolitana di Firenze (6° posto, indice di 70,52/100) e di Camaiore in Versilia (8° posto, indice di dono 70,31/100). 

L'indice del dono nei Comuni medio-grandi mappa

L'indice del dono nei Comuni medio-grandi. I primi 10

L'indice del dono: nota metodologica

L'Indice del dono, spiega il report del Cnt, fornisce "una fotografia dell'impegno profuso dai Comuni italiani nella gestione complessiva del servizio di registrazione della dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rilascio della carta d'identità".

Sono stati presi in considerazione i flussi di dati provenienti dal Sistema Carta Identità Elettronica (Cie) e registrati nel Sistema Informativo Trapianti (Sit) tra il primo Gennaio e il 31 Dicembre 2023.

L'Indice del dono è espresso in centesimi: "E' stato elaborato tenendo in considerazione 3 parametri, a ciascuno dei quali è stato applicato un peso specifico", illustra ancora il rapporto. Ecco i parametri:

  • percentuale delle dichiarazioni su carte d'identità elettroniche (Cie) emesse per popolazione maggiorenne (punteggio 20/100)
  • percentuale dei consensi su Cie emesse per popolazione maggiorenne (punteggio 20/100)
  • percentuale dei consensi sul totale delle dichiarazioni (punteggio 60/100)

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno