comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:19 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Scontri a Napoli mentre De Magistris è in tv. La Annunziata: «Cosa ci fa qui?»

Imprese & Professioni domenica 27 settembre 2020 ore 19:35

​Prospettive dell’occhialeria in Italia: calano vendite e consumi

Tra i settori che hanno risentito maggiormente dell’effetto pandemia in Italia c’è stato anche quello dell’occhialeria. In Toscana, come in tutto il resto dello stivale l’anno 2019 era stato molto positivo



TOSCANA — Prospettive dell’occhialeria in Italia: calano vendite e consumi

Tra i settori che hanno risentito maggiormente dell’effetto pandemia in Italia c’è stato anche quello dell’occhialeria. In Toscana, come in tutto il resto dello stivale l’anno 2019 era stato molto positivo.

La produzione di occhiali era stata pari a 3991 milioni di euro, in crescita del 3,3% rispetto a quanto accadeva nel 2018. Tale fatturato è stato prodotto dall’importante numero di aziende che operano nel settore in Italia: parliamo di quasi 900 realtà che a vario grado sono coinvolte nel mondo dell’ottica e dell’occhialeria.

Le vendite erano state così positive da spingere in alto anche il dato relativo agli addetti del settore. I numeri parlano chiaro: c’era stato un incremento del 2,3% rispetto al 2018 con un totale di 18.082 persone impiegate in questo particolare ambito.

D’altronde si sa, l’occhiale anche laddove non rappresenti una necessità oculistica resta un accessorio di cui nessuno ama privarsi, foss’anche solo per valorizzarsi dal punto di vista estetico. Fino a poco fa, era infatti in crescita anche il mercato di montature vendute con lenti non graduate, quindi non legate a una prescrizione oculistica.

Ora però anche questo settore ha bisogno di digitalizzarsi per mantenersi a galla. Lo testimonia la vendita online di occhiali in Ottica Ottima, come di altri esercizi impegnati nel settore che stanno cercando di adattarsi ai nuovi spazi di vendita dettati dalla pandemia, il tutto in un contesto che, nel 2020, vede il settore mostrare il segno meno. Andiamo a vedere i dettagli a riguardo.

Crollo dell’export: la moda dell’occhiale italiano rischia il collasso?

L’Italia storicamente è sempre stata al top per quanto riguarda la produzione di occhiali in tutte le sue componenti. Ciò è dovuto anzitutto al fatto che l’occhiale è visto come un immancabile accessorio di moda e quindi tutti i nostri grandi marchi hanno quasi monopolizzato l’esportazione di montature e lenti nel mondo.

L’anno scorso l’Italia si presentava seconda solo alla cina in fatto di esportazioni di occhiali e sue componenti. Proprio grazie ai numeri nostrani, la stessa Europa risulta essere il primo mercato al mondo con poco meno del 50% delle esportazioni totali del settore., mentre l’America si attesta al 33%, mentre l’Asia ha una quota di mercato relativamente bassa, del 16%.

Tuttavia, se guardiamo ai numeri del comparto dei prodotti di fascia alta, l’Italia è assolutamente in testa con oltre il 70% di quote sull’intero mercato. Ora, però, il 2020, già iniziato sotto cattivi auspici causa tensioni a livello globale, ha visto una perdita di valore per l’occhialeria italiana del 17,7%. Sono andati in fumo in poco tempo circa 200 milioni di euro di spesa in questo settore.

Ciò come abbiamo visto, è dipeso soprattutto dal crollo delle esportazioni che resta un supporto importantissimo per questo tipo di industria nel nostro Paese. Ma non possiamo dimenticare che c’è stato un crollo anche della domanda interna, causa lockdown, ma anche successivamente. Gli italiani in generale, spendono meno in questo periodo.

Non bisogna, però, essere del tutto pessimisti. Il secondo semestre dell’anno mostra qualche segno di ripresa e sebbene le statistiche restino impietose è lecito aspettarsi una ripartenza delle vendite, in primis nel mercato locale e grazie anche e soprattutto alla digitalizzazione di molte attività legate all’occhialeria.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità