Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Attualità giovedì 09 novembre 2023 ore 21:55

Famiglie evacuate, i nuovi temporali fanno paura

esercito e fango

Nelle zone alluvionate si teme la nuova allerta arancione. Sacchi di sabbia ed evacuazioni preventive. L'appello: "Evitate spostamenti"



TOSCANA — Fa paura la nuova perturbazione accompagnata da un'allerta meteo arancione, e nelle zone alluvionate si guarda con preoccupazione alla possibilità che ulteriori nubifragi si riversino sui terreni ancora feriti.

A Montale il sindaco ha emesso un'ordinanza per esortare quanti abitano vicino al fiume Agna esondato nei giorni scorsi a lasciare le case o a trasferirsi ai piani alti.

Evacuazioni preventive anche a Prato, dove le persone allontanate dalle loro case sono 18, e a Quarrata. A Cerreto Guidi la sindaca ha a sua volta consigliato alle persone già colpite dall'alluvione di dormire fuori casa.

E in alta Val di Bisenzio, a Vaiano, una frana minaccia l'abitato della frazione di Camino. Il sindaco anche in questo caso ha fatto evacuare le case dopo che il moto franoso ha travolto l'imponente muro di contenimento della collina.

A Campi Bisenzio il sindaco ha fatto allontanare i volontari che si erano recati in aiuto delle popolazioni colpite con moto spontaneo: rimangono operative le strutture di protezione civile, le forze dell'ordine e il personale di soccorso.

A Carmignano proprio la protezione civile ha avviato la distribuzione di sacchi di sabbia nell'area di Seano, quella ritenuta a maggior rischio e particolarmente segnata dagli eventi meteo del 2 Novembre scorso. A Empoli è stato attivato il Coc, il Centro operativo comunale.

E dall'assessora regionale ad ambiente e protezione civile Monia Monni, oggi nella frazione di Stabbia a Cerreto Guidi, fra le zone più colpite, giunge l'appello a evitare spostamenti: “Ci stiamo preparando ad un’altra allerta meteo che va ad innestarsi in una situazione critica. Il rischio è quello di avere ulteriori criticità che non possiamo prevedere. Dunque state attenti ed evitate spostamenti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno