Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:30 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Lavoro lunedì 05 agosto 2019 ore 12:57

Scuola, sindacati in piazza per il decreto precari

Cls Cgil: "Migliaia di precari attendono l'avvio del percorso abilitante speciale e il concorso straordinario per la secondaria"



FIRENZE — I sindacati della scuola hanno dato vita a un nuovo presidio di protesta davanti alla prefettura di Firenze per reclamare il decreto preannunciato dal ministro Bussetti sulle misure urgenti per i precari.

"Pare che il decreto non vedrà la luce neanche nel prossimo consiglio dei ministri in programma per martedì della prossima settimana-si legge in una nota della Flc Cgil - Ci sono migliaia di precari che attendono l’attuazione dell’intesa che dovrebbe dare avvio al Percorso Abilitante Speciale (Pas) e al concorso straordinario per la secondaria. Su questo il Ministro e il premier Conte hanno assunti impegni precisi. Sarebbe gravissimo se, come rumors insistenti lasciano intendere, non se ne farà di niente neanche nel prossimo consiglio dei ministri. Ed è tanto più grave il rinvio continuo di questo provvedimento quanto più si avvicina l’avvio del nuovo anno scolastico, con migliaia di posti scoperti e una “supplentite” che in diverse regioni non solo non è guarita, ma si aggrava proprio a causa dei ritardi nell’assumere misure adeguate".

I sindacati reclamano attenzione anche sulla stabilizzazione del personale Ata e sottolineano la carenza di direttori dei servizi generali e amministrativi: in Toscana, secondo i dati della Cgil, ne mancano 237 su 492 scuole.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno