Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:39 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità lunedì 06 luglio 2020 ore 17:00

Mobit diffida e la Regione replica con un esposto

Non si placa la guerra sulla gara per il gestore unico regionale del servizio di trasporto pubblico locale. Scambio di esposti in procura



FIRENZE — Sospendere l'esecuzione decreto con cui la Regione Toscana ha aggiudicato alla società Autolinee Toscane del gruppo francese Ratp la gara per il gestore unico del servizio di trasporto pubblico locale: è quanto chiedono il consorzio di imprese locali Mobit con le consorziate Cap e Copit in una diffida inviata alla Regione dopo aver ricevuto dalla procura di Firenze, in veste di parte lesa, una copia di alcuni atti dell'indagine aperta un anno fa per verificare eventualità irregolarità nella gara.

Mobit ha inoltre incaricato i propri legali di presentare nuovi esposti alla procura penale e alla procura presso la Corte dei Conti per "reagire a nuovi ed ennesimi atti adottati a favore di Autolinee Toscane - si legge in una nota - tali da aumentare considerevolmente il prezzo di aggiudicazione".

Poche ore dopo è arrivata la replica.

"La Regione Toscana, in considerazione dell’atteggiamento gravemente diffamatorio ed alla luce delle illazioni e del clima intimidatorio che il consorzio Mobit sta creando e diffondendo con il chiaro obiettivo di impedire l’attuazione delle sentenze del Consiglio di Stato in relazione alla gara regionale per l’individuazione del gestore del servizio di trasporto pubblico su gomma, ha presentato oggi un esposto presso la procura della Repubblica di Firenze - si legge in una nota dell'Amministrazione regionale - La Regione si riserva, inoltre, di adottare ogni ulteriore misura necessaria per garantire la tutela dell’interesse pubblico, traducibile nell’interesse dei cittadini ad avere nei tempi più brevi possibili l’attuazione di quanto previsto dal bando di gara in termini di qualità del servizio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità